Perchè adoro questa maionese vegana? Oltre ad essere buonissima, è veloce da fare, bastano pochi ingredienti e in più essendo senza olio, è molto più leggera di quella normale. La maionese vegana senza olio è perfetta da abbinare alle patatine al forno, ai burger vegetali oppure da usare in un’insalata russa facilissima di cui ti propongo la ricetta. Unidea sfiziosa per un aperitivo che farà felici tutti, ottima anche come contorno. La ricetta originale dell’insalata russa prevede di insaporire una dadolata di verdure bollite con maionese – la versione classica è a base di uova, olio, aceto, limone e sale – mentre noi reinventeremo la ricetta in chiave vegana e più sana.

Per la maionese avremo bisogno di solo 5 ingredienti: tofu vellutato, limone, sale, senape e curcuma (questa è opzionale e serve più che altro per il colore), e di un frullatore ad immersione. Per fare l’insalata russa, oltre alla maionese, gli altri ingredienti saranno patate, piselli, carote, olive verdi e aceto balsamico (opzionale). Le verdure vanno bollite o cucinate a vapore; io preferisco la cottura al vapore perchè permette di conservare alcune proprietà nutritive che con la bollitura vengono invece perdute.

 

Maionese vegana senza olio

Ingredienti

  • 400 g tofu vellutato
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1 pizzico di curcuma opzionale

Procedimento

  1. Nella ciotola in cui andremo a frullare, uniamo il tofu vellutato dopo averlo scolato, 2 cucchiai di succo di limone, il sale, la senape e un pizzico di curcuma (opzionale - è per il colore);

  2. Frulliamo con il frullatore ad immersione finchè gli ingredienti saranno amalgamati per bene. Et voilà, la maionese è pronta da gustare!

Insalata russa vegana

Ingredienti

  • 200 g patate cotte al vapore (2 patate grandi)
  • 250 g carote al vapore (5 carote)
  • 200 g piselli cotti
  • 80 g olive verdi
  • qb aceto balsamico
  • 400 g maionese vegana

Procedimento

  1. Fai bollire o cucina a vapore le verdure. Bastano 15-20 minuti per rendere le verdure morbide ma non stracotte. Devono essere leggermente al dente, si può fare la prova della forchetta e quando sono cotte lasciamo raffreddare in una ciotola;

  2. Una volta raffreddate, tagliamo a dadini patate, carote e olive. Uniamo le verdure ai piselli in una ciotola capiente, aggiungiamo un goccio di aceto balsamico (che si può anche omettere) e mescoliamo;

  3. Infine aggiungiamo la maionese, mescoliamo nuovamente e poi se serve regoliamo il sale ed eventualmente si può aggiungere ancora un po' di senape secondo il proprio gusto. Prima di servire consiglio di lasciar riposare in frigo almeno un’ora.

Note

Sia la maionese vegana che l’insalata russa si conservano bene in frigo in un contenitore chiuso per un paio di giorni.

In questo video ti farò vedere come preparare questa super maionese senza olio e l’insalata russa vegane:

Buon appetito!